A cavallino donato…

Microsoft regala ai blogger dei super laptop brandizzati Ferrari, la blogosfera fa mostra di scandalizzarsi. E allora?
E’ una pratica che esiste in ogni categoria merceologica e a tutte le latitudini.

I manuali di etica professionale naturalmente sono ben consci del problema, per il quale hanno definito rigorosi codici di comportamento, ormai universalmente adottati dai malcapitati opinion leaders oggetti ogni santo anno di Giftbombing a tappeto. Basta infatti che il destinatario delle regalìe tenga una condotta specificamente descritta da una sequenza di apposite buzzword angloidi:

a) DETHANKING: non ringrazi. Non si ringrazia per un articolo inviato a fini promozionali. E’ il mittente che deve ringraziare;

b) SANTARELLING: qualora recensisca il prodotto, premetta una nota per avvisare il lettore di averlo ricevuto gratuitamente in prova (o a titolo definitivo) dal produttore.

c) STRUZZING: faccia finta di niente, continuando ad operare esattamente come avrebbe fatto qualora non fosse arrivato niente, e badando a non aspettarsi niente per il futuro;

d) UMBRELLING: pieghi gentilmente un braccio sull’altro a mo’ di diniego qualora l’azienda, colta con le mani nel sacco, faccia retromarcia richiedendo indietro gli articoli. Chi ha la coscienza a posto non può essere verosimilmente toccato dai rigurgiti dell’altrui malafede.

5 commenti su “A cavallino donato…

  1. Questa visione del problema è assolutamente corretta ma trascura un dato: qui non si è regalato un prodotto da recensire, ma un “sistema completo” di cui il prodotto era (ed è) una componente trascurabile… il comportamento scorretto in questo caso è dell’ azienda, ma di conseguenza anche chi ne scriverà non effettuerà un’ operazione trasparente, a patto di non dichiarare di aver testato un sistema operativo con un computer al top della gamma (e a quel punto sarebbe assai interessante anche la recensione del laptop)…

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>