Il bersaglio

Ieri Mario Draghi sui redditi degli italiani:

I livelli retributivi dell’Italia sono piu bassi che negli altri principali paesi dell’Unione europea.

Le differenze salariali rispetto agli altri paesi sono appena più contenute per i giovani, si ampliano per le classi centrali di età e tendono ad annullarsi per i lavoratori più anziani.

Il differenziale è minore nelle occupazioni manuali e meno qualificate.

Cerchi concentrici. Oppure… avete presente i filmati fatti sulle rotaie mentre giunge il treno?
Fortunatamente l’ha piantata lì. Che quel brav’uomo a distanza di poche altre frasi stava per far sapere a tutti che “soprattutto Andrea Martines guadagna una miseria rispetto agli Andrea Martines degli altri paesi”.
Che è sempre una cosa umiliante, per noi egocentrici.

2 commenti su “Il bersaglio

  1. Eheh, infatti questo post è pensato come una ragnatela per egocentrici. Censiamoci, un po’ come terapia collettiva.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>