Il pane nell’epoca della sua irriproducibilità tecnica

Eccolo, l’impatto della crisi sull’economia reale.

Chi ha il pane e non ha i denti, a questi prezzi ormai con qualche mollica si compra un buon dentista.
Chi ha ancora i suoi denti invece ben difficilmente ha il pane. Gli tocca provare a rubarlo in casa del dentista. Ma siccome non è il suo lavoro (è il lavoro degli altri due) si fa pizzicare e parte la colluttazione. Chi dei due riuscirà a spaccare i denti all’altro riuscirà a tenersi il pane.

Insomma, alla fine del giro chi ha il pane ha anche i denti, e agli altri niente.
Ecco quindi dimostrata scientificamente l’avvenuta radicalizzazione delle differenze socioeconomiche.

One thought on “Il pane nell’epoca della sua irriproducibilità tecnica

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>