Le superfici basse

Ass photocopyingFinalmente Redmond sforna qualcosa di usabile: Microsoft Surface è uno schermo sensibile fatto a forma di tavolino basso che riconosce le forme che vi si poggiano sopra.
Con strumenti del genere l’arte di fotocopiarsi le chiappe giungerà presto a piena maturità.

3 commenti su “Le superfici basse

  1. Corre voce che riconosca anche gli stinchi che urteranno i suo angoli, che tipo di liquido e’ presente nei drinks che verranno appoggiati sulla sua superfice (e’ pur sempre un tavolo da caffe’!) e se lo si usa come poggiapiedi esprimera’ commenti sull’eventuale olezzo…..

  2. In questo tavolino anche i bimbi potranno giocarci? A quel punto potrà, questo gioiello di tecnologia difendersi dai piccoli e teneri giochi della Chicco che violentemente i bambini urtano per comprendere meglio la densità molecolare degli oggetto?
    Potrà questo incazzarsi se un villico utente ci poggerà i piedi semplicemente per star più comodo sul divano?
    I giorni di festa sarà questo lasciato alla mercé di dolciari e bevande gustose quanto corrosive?

    Tempo fa si comprava il telefonino per telefonare, ora non lo si usa più per tale scopo!
    Tempo fa si comprava un tavolo per berci, mangiarci, giocarci e perché no… scoparci… che sia passato di moda anche queste antichissime usanze?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>